Gossip News » Primo Piano » Whitney Houston, niente esequie private ma funerali show

Whitney Houston, niente esequie private ma funerali show

WHITNEY HOUSTON – Sabato si svolgeranno i funerali di Whitney Houston. Malgrado la volontà della famiglia però, niente esequie private per la Regina ma un funerale show. La cerimonia, infatti, sarà visibile a fan e curiosi grazie alla trasmissione in diretta televisiva su una serie di mega-schermi, che saranno piazzati all’esterno della chiesa battista della Nuova Speranza a Newark, nel New Jersey, dove si terrà la funzione.

La decisione è stata annunciata da Carolyn Whigham, proprietaria dell’impresa funebre che si sta occupando dell’organizzazione delle esequie. “Il suo agente ha scelto la persona che sarà autorizzata a entrare nel tempio e che diffonderà le immagini in video per tutti voi“, ha spiegato Whigham smentendo le voci secondo le quali la famiglia avrebbe proibito sia il corteo funebre che qualunque ripresa.
I funerali avranno inizio sabato a mezzogiorno, le 18 in Italia e si potrà partecipare solo dietro invito personale.  La chiesa è in grado di accogliere circa 1.500 fedeli, ma non è detto che i posti saranno esauriti. Certa la presenza di Aretha Franklin, tra l’altro madrina della scomparsa cantante, e del reverendo Jesse Jackson, ben noto attivista per le libertà civili e più volte candidato alla Presidenza Usa.
 La salma di Whitney sarà poi tumulata accanto a quella del padre nella tomba di famiglia, che si trova nel cimitero di Fairview a Westfield, a una quindicina di chilometri dalla Nuova Speranza.