Tu sei qui: SoloGossip » Lele Mora, diffamazione ai danni di Giovanni Conversano

Lele Mora, diffamazione ai danni di Giovanni Conversano

lele mora4 Lele Mora, diffamazione ai danni di Giovanni Conversano

LELE MORA – Lele Mora è accusato di diffamazione ai danni di Giovanni Conversano. L’agente dei vip, durante una puntata di Pomeriggio Cinque accusò l’ex tronista di furto. Conversano decise allora di intraprendere le vie legali.

A distanza di tempo la Procura della Repubblica di Lecce ha inviato ai legali  di Mora un avviso di conclusione delle indagini preliminari, nel quale si  contesta al manager il reato di diffamazione ai danni di Conversano.

Il salentino, balzato agli onori della cronaca per la sua partecipazione al programma di Maria De Filippi, a suo tempo, spiegò alla procura i suoi rapporti con l’agenzia di Lele Mora  compreso l’episodio contestato dal manager, che in collegamento telefonico si  scagliò contro Giovanni per avergli sottratto alcune carte di credito.

Dopo aver ascoltato anche Lele Mora e visualizzato il filmato della trasmissione, il sostituto procuratore Carmen Ruggiero ha concluso l’inchiesta dando la possibilità di presentare memorie difensive o di essere riascoltato. Per Lele Mora, già in carcere dal 20 giugno scorso con l’accusa di bancarotta fraudolenta, i guai non finiscono mai!

SoloGossip.it Copyright © 2014 — © Copyright NEXTMEDIAWEB SRL - NEXTRIBU Tutti i diritti riservati. P. IVA 09689341007