Gossip News » Reality Show » Isola dei Famosi » Arianna David vs. Thais Wiggers: “Lei parla perché è una mantenuta”

Arianna David vs. Thais Wiggers: “Lei parla perché è una mantenuta”

ARIANNA DAVID/THAI WIGGERS – Qualche giorno fa l’ex velina bionda di Striscia la Notizia Thais Wiggers aveva accusato Nina Moric e Aida Yespica di essere delle cattive madri, poiché sono partite per l’Isola dei Famosi lasciando a casa i figli di pochi anni.

Mentre cerca il senso per la sua eliminazione dall’Isola, Arianna David si scaglia invece a sua volta contro Thais, colpevole di parlare perché  non ha bisogno di lavorare perché mantenuta dall’ex compagno Teo Mammucari:

Evidentemente Thais ha un buon mantenimento mensile da potersi permettere di andare a farsi fare le unghie dalla mattina alla sera: io non ce l’ho e vado a lavorare. Ma andare in televisione, per me, è un lavoro come un altro. Le madri che, per andare a sbarcare il lunario, portano i bambini al nido quando sono neonati, io le ammiro, non le critico. Quindi lei non è nessuno per permettersi di dire una bestemmia simile. Stiamo scherzando? Ma che si sciacquasse la bocca!”

Ha dichiarato l’ex Miss Italia a ‘Vero’, difendendo le madri lavoratrici che, pur stando via da casa diverso tempo, al loro ritorno sono completamente dedicate ai figli:

Nina Moric, Aida Yespica, Guendalina Tavassi stanno lavorando. Quindi, massimo rispetto per tutte. È molto brutto criticare le persone quando non ti posso rispondere. Sono più da ammirare io di una che si permette di andare in televisione a fare delle critiche gratuite e non costruttive, ma solo distruttive e che non portano da nessuna parte. Thais pensa di essere la paladina di che cosa? Di che cosa campa lei? Forse trova i soldi appesi agli alberi? Adesso voglio proprio vedere: se domani la vedo in televisione, vuol dire che non è una brava madre? lo non mi permetto di dire una cosa a una persona che non conosco e non frequento. Dire che non sei una buona madre è una cosa bruttissima! Voglio vedere se lei cucina ai suoi figli o cucina la cameriera. lo cucino per loro, faccio la spesa, vado a prenderli a scuola, faccio i compiti con loro, li porto a nuoto. Con i miei ragazzi sto dalla mattina alla sera. Insomma non dovrebbe proprio criticare”.

E poi comunque lavorare nel mondo dello spettacolo è pur sempre un privilegio: dipende solo quanto la carriera sia più importante della famiglia.