Gossip News » Attualità » L’uomo più largo che alto a “Supersize vs Superskinny” per cambiare vita

L’uomo più largo che alto a “Supersize vs Superskinny” per cambiare vita

SUPERSIZE VS SUPERSKINNY – Come descrivere Rob Gillet? Cominciamo con un pò di numeri.

  • 25: i suoi anni
  • 7.000: le calorie che ingurgita ogni giorno
  • 226 kg: il suo peso
  • 86: il suo indice di massa corporea
  • 160 cm: la sua altezza
  • 2 metri: il suo girovita

Già, questo simpatico ragazzo di Bridgend, Galles del Sud, appassionato di biscotti, torte alla crema e bibite gassate, è addirittura più largo che alto! Un vero e proprio record che però potrebbe costare caro a Rob.

Se vedo il cibo non riesco a resistere e devo mangiare, mangiare e ancora mangiare” ha rivelato il giovane golosone. “La mia dipendenza è prevalentemente legata ai dolci, adoro i biscotti, le torte e il cioccolato, anche se le ciambelle con la crema sono in assoluto le mie preferite. Ma poi quello che vedo quando mi guardo allo specchio non mi piace per niente e la sera finisce che mi addormento piangendo, perché non ho una ragazza né una vita da normale 25enne. Ecco perché ho deciso di dimagrire, per poter finalmente indossare dei vestiti alla moda, essere come gli altri ragazzi ed avere degli amici“.

Per questo il giovane amante dei dolciumi ha deciso di partecipare a “Supersize vs Superskinny“, programma che lo costringerà, con l’aiuto del dottor Christian Jessen, a scambiare il suo regime alimentare con quello di un altro concorrente, Hayley Payne, che pesa solo 43 kg.

Grazie al programma, i numeri di Rob stanno lentamente cambiando. Da 7.000 a 3.000 calorie assunte al giorno. Da 226 a 213 kg di peso. Da 2 metri a 175 cm di girovita. “Seguire la dieta di Hayley mi ha insegnato a non mangiare più così tanto” ha raccontato Gillett, che aveva cominciato a ingrassare da piccolissimo per colpa della nonna. “Ora preferisco la frutta e la verdura alle schifezze dolci di prima. Non mi manca tutta quella roba e, grazie al nuoto che faccio tre volte alla settimana, sono molto più attivo di quanto non sia mai stato e voglio continuare a perdere peso“.