Gossip News » Curiosità » Kony 2012: criminale di guerra vs campagna virale di Invisible Children – Video

Kony 2012: criminale di guerra vs campagna virale di Invisible Children – Video

 

KONY 2012 – Il criminale di guerra africano Kony incastrato da una campagna virale di Invisible Children.

Ha già passato la soglia dei 50 milioni di clic il video diffuso dalla nota associazione a favore dei diritti dei bambini che fa luce sulla ferocia di Kony, verso il quale nel 2005 è stato emesso un mandato di cattura internazionale dal Tribunale Penale Internazionale, ma che gira ancora a piede libero e rapisce bambini dai villaggi per trasformali in soldati.

Il video della durata di 30 minuti, a cui hanno partecipato anche star come Rihanna e Janet Jackson, fa parte della campagna Kony 2012 che mira a rendere famoso in tutto il mondo questo pericolosissimo e spietato criminale.

L’iniziativa, di per sè lodevole (lo prova il fatto che fino a ieri 52 milioni di persone non sapessero chi fosse Kony e ora ne sono a conoscenza) ha però sollevato anche alcune perplessità.

Ad esempio si contesta a Invisible Children il fatto di spendere soldi nelle campagne promozionali e non in progetti concreti, si critica inoltre l’inefficacia di una campagna virale in zone così difficili.

C’è anche chi avanza l’ipotesi che Invisible Children supporti l’altrettanto spietato esercito che combatte Kony.

E ora, che cosa ne pensate?