Gossip News » Primo Piano » Ballando con te 2012: Mirko Bonatti squalificato a causa delle polemiche

Ballando con te 2012: Mirko Bonatti squalificato a causa delle polemiche

 

BALLANDO CON TE 2012 – Si conclude prematuramente e tra una valanga di critiche l’avventura dell’educatore Mirko Bonatti a Ballando con te, spinoff di Ballando con le stelle.

Come saprete, nei giorni scorsi il popolo del web si era rivoltato contro il concorrente che non sarebbe stato un vero neofita del ballo, bensì un vero ballerino professionista, nonché insegnante in una palestra.

Le polemiche hanno costretto la produzione a prendere una drastica decision: quella di espellere Mirko Bonatti e di sostituirlo con una coppia di gemelle: Simona e Monica Lampidecchia insieme al cugino Umberto Rosi.

Ecco cosa si legge nel comunicato ufficiale:

“E’ stata una settimana un po’ convulsa per Ballando Con Te, purtroppo a causa di un’irregolarità nei requisiti d’iscrizione la Rai è stata costretta a squalificare Mirko Bonatti. E’ stata una situazione spiacevole e incresciosa, tuttavia ci tengo a fare gli auguri a Mirko che svolge con passione e serietà il suo lavoro di educatore. A questo punto per regolarità abbiamo rimesso in gara i coniugi Piro che con tanta simpatia ed energia si erano esibiti sabato scorso perdendo però nella combinazione tra voto della giuria e televoto. I coniugi Piro con un affettuoso messaggio hanno declinato l’invito, in quanto si ritengono contenti e soddisfatti della loro esperienza e hanno promesso di continuare a seguirci e a ballare la sera con il loro pigiama. Quindi sabato prossimo al loro posto abbiamo selezionato due gemelle Simona e Monica Lampidecchia che faranno la loro esibizione accompagnate dal cugino Umberto Rosi, mentre ad Ester Condorelli che aveva ballato con Mirko è stato affidato un altro compagno di ballo Simone Biagi. Speriamo sia una bella gara e tutti possano divertirsi con serenità. Infine devo dire che questo mondo del ballo è davvero entusiasmante per la passione e il coinvolgimento di tutte le persone cha abbiamo avuto modo di conoscere”.