Gossip News » Attualità » Fabio Canino: “In tv ci sono manager omofobi”

Fabio Canino: “In tv ci sono manager omofobi”

FABIO CANINO – Fabio Canino è attualmente impegnato come giudice a Ballando con le stelle. Ed è gay. Non che questo abbia importanza: ognuno è libero di essere ciò che è, ma come ha detto in un’intervista a Davide Maggio:

Spesso sono stato utilizzato come il professionista dell’omosessualità televisiva. Mi fa ridere che molti italiani se si rompe un dito un gay a Sidney chiamino me per chiedermi cosa ne pensi. Come se io avessi un’opinione più giusta rispetto agli altri”. 

E a proposito dell’omosessualità e la tv, che cosa ne pensa il popolare presentatore toscano?

“La rappresentazione è tipicamente italiana, quindi ipocrita. Nel senso che se sei un giullare o teoricamente uno che non fa paura sei ben accetto perché comunque sei considerato una macchietta, se invece ti presenti in televisione con un jeans e una maglietta, come uno qualunque, e dici la tua, fai più paura perché sei meno classificabile, meno identificabile”. 

E ancora:

Purtroppo in Italia siamo a questo livello. Penso che ci siano dei manager omofobi. Nonostante lo si voglia nascondere o cancellare, esiste, fa parte del gioco ed ognuno fa la sua parte”.

In attesa di sapere se Milly Carlucci realizzerà lo spin off di Ballando che si dovrebbe chiamare Ballando con te, Fabio Canino delizierà i telespettatori con le sue battute divertentissime.