Gossip News » Attualità » Red Bull: lo spot con Gesù che si annoia bloccato dalla Chiesa – VIDEO

Red Bull: lo spot con Gesù che si annoia bloccato dalla Chiesa – VIDEO

SUDAFRICA – Gesù pesca con due amici. A un certo punto, dichiarando di annoiarsi, scende dalla barca e comincia a camminare sull’acqua. “Come fai?” gli chiedono stupiti i due, osservando che o anche lui beve Red Bull (che si sa, ti mette le aaali…) o si tratta di un vero e proprio miracolo. “Non è un miracolo, basta sapere dove sono le pietre da calpestare” risponde Gesù, barcollando sui sassi che emergono dall’acqua.

Questo il contenuto dello spot Red Bull trasmesso in Sudafrica e poi bloccato a causa delle polemiche scatenatesi nel corso della conferenza dei vescovi sudafricani. Il cardinale Wilfred Napier, ha invitato i fedeli a boicottare il marchio, almeno fino a Pasqua, e di dare in beneficenza i soldi che avrebbero speso per comprare l’energy drink: “Un consiglio per i pubblicitari e le compagnie di pubbliche relazioni: facciano un serio sforzo per imparare il rispetto delle sensibilità. Le persone non sono solo consumatori e i simboli religiosi sono qualcosa di più che semplici occasioni di mercato“.