Gossip News » Primo Piano » George Clooney arrestato: la star protestava per il Sudan ed è già stato rilasciato

George Clooney arrestato: la star protestava per il Sudan ed è già stato rilasciato

 

GEORGE CLOONEY – Da sempre attore e regista impegnato nel sociale, questa volta George Clooney si è spinto oltre finendo in manette.

Avete sentito bene, il premio Oscar fidanzato con Stacy Keibler si è ritrovato dietro le sbarre dopo aver partecipato a un sit-in a Washington presso l’ambasciata del Sudan.

Motivo della protesta? Le accuse contro Omaral -Bashir che, con le sue decisioni politiche, sta causando una crisi umanitaria impedendo ad alimenti e aiuti di raggiungere le montagne del Nuba, ovvero la zona che confina con il sud Sudan.

Il divo hollywoodiano non è nuovo a viaggi in Sudan, tempo fa aveva rivelato alla Cnn di aver preso la malaria in questa zona piagata del globo. Di recente Clooney è tornato in questi luoghi per poi fare rapporto alla commissione Affari del congresso e, in seguito, a Barack Obama, che lo ha ricevuto alla Casa Bianca.

“Siamo di fronte ad un vero disastro. Il governo del Sudan sta commettendo crimini di guerra” ha raccontato Clooney dopo l”udienza al Congresso.

Il regista de Le idi di marzo è già stato rilasciato ed ha commentato così la sua breve incarcerazione:

“Come stavo in carcere? Siete mai stati in cella con personaggi come questi”.