Gossip News » Talent Show » Amici » Amici 11, Adoc vs Soliti Idioti: violata normativa a tutela dei minori

Amici 11, Adoc vs Soliti Idioti: violata normativa a tutela dei minori

 

AMICI 11 – A seguito dello spettacolino a favore delle droghe offerto dal duo comico: I soliti idioti nel corso della terza serata di Amici 11, l’Adoc è intervenuta condannando lo show.

Così dunque si è espressa l’Associazione nei riguardi di una performance che effettivamente ci aveva lasciati un pò perplessi.

“Nel corso del programma serale della trasmissione Amici dello scorso sabato 14 aprile è andato in onda un siparietto de ‘I soliti idioti’ durante il quale si è ironizzato pesantemente sulle droghe e sull’uso delle siringhe. Per Adoc è stato violata la normativa a tutela dei minori e del rispetto delle persone. Abbiamo segnalato al Comitato Tv e Minori e all’Agcom l’intervento de ‘I soliti idioti’ durante la puntata di sabato sera di Amici. Nell’occasione si è gravemente ironizzato, in modo assolutamente non appropriato e scorretto, sull’uso delle droghe e delle siringhe, violando, a nostro avviso, la normativa a tutela dei minori e l’art.21 della Costituzione, dove si afferma il divieto di tutti gli spettacoli contrari al buon costume. Lo ‘spettacolo’ è andato in onda alle 22.45, solo un quarto d’ora dopo la fine della fascia protetta ma, dato che questo tipo di programma è visto da telespettatori minorenni fino alla fine, quindi ben oltre la mezzanotte, non crediamo si possa considerare valido il termine orario della fascia protetta. Inoltre il programma non è contrassegnato né da un bollino giallo né rosso, per cui i minori possono vederlo anche con tranquillità”.