Gossip News » Attualità » Antonio Cassano litiga con due paparazzi: volano schiaffi e spintoni?

Antonio Cassano litiga con due paparazzi: volano schiaffi e spintoni?

CASSANO – E’ il giornalista Gabriele Parpiglia a dire la sua su Facebook sulla rissa che si è svolta ieri in un noto parco di Milano tra Antonio Cassano, che stava passeggiando insieme alla moglie Carolina Marcialis e al piccolo Christofer, e due paparazzi. Mentre sul web si legge solo di una “rissa sfiorata” e di “discussione animata”, Parpiglia assicura che qualche schiaffo è partito.
In queste immagini, scattate ieri al Parco di Porta Venezia, a Milano, Antonio Cassano litiga con un fotografo, anzi con due. Reporter che io ovviamente conosco e che vivono per strada senza orari, senza una sicurezza lavorativa (perché non è un mestiere facile) ma sono persone oneste che puntano a vivere per arrivare a fine mese. Volano schiaffi, spintoni e urla ovviamente da parte del calciatore. Loro restano immobili. Passivi. Motivo del litigio: Cassano che ha scelto uno dei parchi più frequentati a Milano, non vuol farsi fotografare con figlio e moglie alle giostre. Minchia che motivo grave. Altro che crisi, altro che imprenditori che si uccidono perché falliti con le loro società, questi si che sono i problemi della vita. Ma poi riflettendo bene: Cassano guadagna quello che due fotografi potebbero portare a casa nel corso di dieci vite, anzi venti vite. Querele in arrivo. Ma io da buon milanista sono per la pace.