Gossip News » Primo Piano » Matteo Branciamore e Benedetta Mazza: è già finita

Matteo Branciamore e Benedetta Mazza: è già finita

Quinta classificata a Miss Italia 2008 ed ex fidanzata di Giorgio Panariello, Benedetta Mazza ha trovato l’amore insieme a Matteo Branciamore, il mitico Marco de I Cesaroni. Peccato che tra loro sia già finita.

E’ stata una storia bella, con momenti romantici e intensi, che poi però, circa due mesi fa, è finito. E io e Matteo ci siamo lasciati” ha annunciato la Mazza. “All’inizio della nostra relazione effettivamente, nel pieno entusiasmo, tutto sembrava possibile. Anche se ho solo ventidue anni non ho mai pensato che la storia con Matteo non potesse essere quella della vita. C’è chi ha la fortuna d’incontrare l’uomo giusto molto presto. E lui, senz’ altro, ha delle qualità per le quali una ragazza si sente veramente felice, Anche se poi, le cose tra noi sono andate diversamente“.

Probabilmente la colpa della rottura è da attribuirsi al fatto che la storia tra Matteo e Benedetta ha saltato le basi tentando di arrivare subito al sodo. “Sono andata a vivere nel suo appartamento” racconta lei. “Ero senza ingaggio e sarei dovuta tornare a Parma. Lui è stato molto generoso e carino: non voleva che andassi via da Roma e mi ha chiesto di rimanere con lui a vivere. È stato bellissimo. Abbiamo vissuto mesi di grande affiatamento, sempre a stretto contatto“.

Piano piano I’entusiasmo iniziale è venuto un po’ meno. Io ero molto nervosa per il lavoro. Sa, ho ricevuto un’educazione seria, basata sulla grande importanza che nella vita ha il lavoro. Non so stare con le mani in mano, e negli ultimi tempi ero molto impegnata a cercare nuove opportunità in TV. Temevo di rimanere disoccupata. Questo senz’altro ci ha un po’ allontanato. Lui avrebbe preferito avermi più disponibile, più presente. Matteo è una persona che dà tutto di sé e pretende la stessa cosa . Ma io, forse, mi sentivo un po’ ingabbiata“.

Insomma, a Matteo e Benedetta non rimane che “un’amicizia, per quanto possibile, e i ricordi belli di quello che abbiamo vissuto insieme“.