Gossip News » Talent Show » Amici » Amici, Angelo Marrotta si difende dall’accusa di spaccio

Amici, Angelo Marrotta si difende dall’accusa di spaccio

AMICI – L’attore Angelo Marotta, che aveva partecipato ad Amici, era stato arrestato qualche settimana fa con l’accusa di truffa e spaccio, è stato scarcerato. Ha raccontato al settimanale ‘Visto’ la sua brutta esperienza in carcere, ringraziando anche Maria De Filippi che si è interessata all’accaduto:

Stavo dormendo quando hanno suonato alla porta. Ho chiesto chi era e ho sentito: ‘Carabinieri’ Ho pensato a uno scherzo. Poi ho capito che erano veramente le forze dell’ordine. Non capivo cosa volessero da me. Mi hanno sbattuto un incartamento da 600 pagine dicendo che sapevo benissimo perché erano li e che dovevano perquisire la casa. Così per due ore hanno messo tutto a soqquadro”.

In Caserma è stato preso in giro per essere stato un partecipante di Amici:

In caserma non facevano altro che prendermi in giro. Dicevano che grazie a Maria De Filippi avevo vinto un viaggio premio a Regina Coeli.  Mi hanno portato nella cella 44 della settima sezione. Quando hanno aperto la porta mi è crollato il mondo addosso. Era uno spazio di tre metri per due. Con me c’erano un tunisino e un romeno. Non pensavo certo che il carcere fosse una simile topaia”.

L’arresto gli ha lasciato delle cicatrici psicologiche:

“Andrò da uno psicologo perché sto male, quando suona il campanello salto sulla sedia, – racconta – se passo vicino a un carcere o vedo i carabinieri mi viene la tachicardia. Mi sono salvato solo grazie alla fede e alla mia famiglia”.