Gossip News » Attualità » Aldo Grasso sul Corriere della Sera: “Il canale Vero Tv è tutto già visto, ma funziona”

Aldo Grasso sul Corriere della Sera: “Il canale Vero Tv è tutto già visto, ma funziona”

ALDO GRASSO – Il feroce critico televisivo de ‘Il Corriere della Sera’ Aldo Grasso ha scritto un articolo sull’esordio del nuovo canale tematico ‘Vero Tv’ nato da pochi giorni e in onda sul canale 137 del digitale terrestre. Grasso non si spreca certo in complimenti, ma riconosce che, nonostante i contenuti siano già visti, comunque funzionano:

Certi programmi di Vero non sfigurerebbero nel palinsesto Rai e, ovviamente, vale anche il contrario. 
Quella che Alberto Savinio chiamava l’invincibile attiranza, agisce magneticamente di fronte a una discussione condotta da Margherita Zanatta del GF 11 e sostenuta da Francesca Lovatelli Caetani con la partecipazione di Justine Mattera e l’esperto di bon ton Walter Rossi (sembrava la brutta copia di un programma di Paolo Limiti, ma almeno Limiti su Marilyn Monroe era preparato; qui, in poco tempo, il cumulo di scempiaggini si è fatto imbarazzante); o di fronte a una ricetta proposta da Marisa Laurito”.  

La cosa più curiosa è che Vero, seguendo i dettami della stampa più popolare, fonda la sua strategia comunicativa sul già visto, sul già detto, sul già sentito. Esattamente come fa una larga fetta della Rai, in nome del Servizio pubblico. Abbassando il tiro si diventa padroni del mondo”.

Cosa ne penserà Margherita Zanatta, tra i conduttori del canale Vero, delle parole di Grasso?