Gossip News » Primo Piano » Sara Tommasi si sta autodistruggendo e va aiutata, parola di Selvaggia Lucarelli

Sara Tommasi si sta autodistruggendo e va aiutata, parola di Selvaggia Lucarelli

 

SARA TOMMASI – Ormai sarete tutti a conoscenza dell’imminente arrivo del primo film porno di Sara Tommasi, annunciato dal trailer comparso su Youtube,  ed ecco che Selvaggia Lucarelli interviene a proposito dalle pagine di Libero.

Diversamente dai suoi tradizionali commenti al vetriolo la nota blogger spende parole di comprensione per la scostumata showgirl che, secondo lei, andrebbe aiutata, quasi capita.

“Una ragazza giovane e bella, con uno straccio di popolarità e una laurea in economia, non sceglie scientificamente di disintegrare la propria esistenza, la propria reputazione, la propria sfera affettiva e relazionale in quella maniera folle e suicida. Non sta trasgredendo, rompendo le regole, destabilizzando il potere. Si sta autodistruggendo. E allora ho ripensato ai suoi racconti farneticanti, al suo sospettare di avere microchip addosso, alla gente che la toccava al supermercato per drogarla, alle sue ammissioni sulla bulimia sessuale, ai suoi «Se uno mi sta simpatico allargo le gambe» e le spie, la droga, i servizi segreti, l’esibizionismo, Bin Laden e Grillo tatuato sulle chiappe. E ho capito che questa ragazza, non va derisa, va aiutata”.

Dopo l’intervento di Alfonso Luigi Marra, secondo il quale Sara Tommasi sarebbe stata fatta di coca fino ai piedi al momento delle riprese, il produttore di questa imminente opera d’arte:

“La signorina Sara Tommasi, con la quale ho sottoscritto un regolare contratto di collaborazione, non ha mai assunto alcuna sostanza stupefacente né prima e né durante le riprese del video porno di cui sono produttore. Non so cosa pensare? Mi ha confermato di voler continuare con gli altri progetti che avevamo in cantiere”.