Gossip News » Attualità » Londra 2012: tripletta azzurra nel fioretto. Oro nel tiro con l’arco – FOTO

Londra 2012: tripletta azzurra nel fioretto. Oro nel tiro con l’arco – FOTO

LONDRA 2012 – Dopo le strepitosa cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici 2012, finalmente ieri sono iniziate le gare. Per l’Italia non poteva esserci un esordio migliore. Due ori, due argenti e un bronzo che arrivano dirattamente dalla scherma, dal tiro con l’arco e dalla pistola. Un bottino che supera ogni più rosea previsione.

TIRO CON L’ARCO – Con l’ultimo tiro da 10 punti Michele Frangilli ha guidato la squadra degli arcieri azzurri, con Marco Galiazzo e Mauro Nespoli, al successo nella finale a squadre contro gli Usa, vinta di misura per 219-218. Un oro che conferma l’argento conquistato a Pechino 2008.

SCHERMA – E’ tutto azzurro il podio del fioretto femminile. A salire sul gradino più alto del podio olimpico, stavolta, è Elisa Di Francisca che in finale batte la compagna di squadra Arianna Errigo per 12 a 11. Un match emozionante e all’ultima stoccata. Parte meglio la Di Francisco, poi la Errigo ribalta la situazione e a un minuto dal termine sembra avere in mano la gara. Invece, la classe cristallina di Elisa – e forse una maggiore esperienza – le permettono di agguantare l’oro. Valentina Vezzali, invece, dopo aver perso in semifinale con la Errigo combatte come una leonessa per conquistare la medaglia di bronzo, voluta con tutte le sue forze. Alla sua quinta Olimpiadi, la Vezzali si conferma una fuoriclasse, una campionessa mai paga, una donna grintosa che non smette mai di lottare.

PISTOLA – Nel tiro con la pistola ad aria compressa da 10 metri Luca Tesconi, carabiniere lucchese di Pietrasanta, ha vinto una medaglia d’argento che ha tutto il sapore della sorpresa per lui che era stato l’ultimo dei tiratori italiani a qualificarsi per i Giochi di Londra. L’azzurro è stato superato solo da quello che comunque era il favorito della vigilia per il primo posto, il sudcoreano Oh Jing Jong.

[nggallery id=591]