Gossip News » Primo Piano » Londra 2012: la judoka Edith picchia il “vandalo” di Bolt

Londra 2012: la judoka Edith picchia il “vandalo” di Bolt

 

LONDRA 2012 – Continuano le sorprese in questa Olimpiade di stanza a Londra.

Dopo l‘atleta coreana rimasta un’ora a piangere sulla panchina, ecco che le olimpiadi londinesi ci regalano un altro gustoso siparietto.

Uno spettatore ubriaco davanti a me ha lanciato una bottiglia sulla pista! L’HO PICCHIATO… Incredibile” con queste parole si è espressa, via Twitter, la judoka medaglia di bronzo Edith Bosch che, dopo aver assistito al lancio di una bottiglia sulla pista dove di lì a poco Bolt avrebbe corso più veloce del vento, ha dato una bella manata al vandalo.

L’avevo visto in giro poco prima e avevo detto alle persone che erano con me che era un tipo strano. Poi ha lanciato la bottiglia e senza pensarci l’ho colpito sulla schiena con il palmo della mano” ha ripetuto la campionessa a una tv olandese, sottolineando che così facendo si è persa lo show di Bolt.

La sicurezza l’ha portato via. Mi ha fatto perdere la finale, e sono davvero triste. Non capisco proprio come qualcuno possa fare una cosa del genere”.