Gossip News » Primo Piano » Alessio Lo Passo: sul trono di Uomini e Donne sembravo un cretino

Alessio Lo Passo: sul trono di Uomini e Donne sembravo un cretino

UOMINI E DONNE – Intervistato da Velvetgossip, l’ex tronista Alessio Lo Passo ha parlato della sue esperienza a Uomini e Donne. Se oggi dovesse tornare sul trono, non ripeterebbe gli stessi sbagli:

Sul trono sembravo un cretino. Io non sono in quel modo. Io sono solare, estroverso, socievole. Mi piace scherzare. Invece lì ho dato un’immagine completamente diversa dalla realtà. Ma la colpa è soltanto mia. Ora sarei pronto per affrontare quell’esperienza nel migliore dei modi, ora potrei dare tutto me stesso.  Il fatto è che il ruolo di tronista è molto più impegnativo rispetto a quello di corteggiatore. Hai più responsabilità, tutti gli occhi puntati addosso. Sei sempre sottoposto a mille giudizi, qualsiasi cosa tu faccia. Ho fatto degli errori, non ho saputo gestire la cosa proprio per questa mia condizione interiore. Ecco perché ci tornerei adesso.

Alessio si è reso conto di amare ancora la sua ex e ha chiuso la storia con Caterina Siviero, ex gieffina e, per pochi mesi, sua fidanzata di turno.

Io sono sempre molto chiaro. Con lei stavo bene, volevo che funzionasse. Invece ho dovuto arrendermi all’evidenza (…) Siamo rimasti in buoni rapporti. Come con tutte le mie ex, del resto. Io non sono uno che sparisce dopo la fine di una storia. Io ci sono sempre.

Nel suo cuore e nella sua mente c’è sempre lei, la sua ex. Anche se tra loro è proprio finita.

Quando chiudo, chiudo. Non posso nascondere, però, di essere stato male parecchio. Ha condizionato i miei sentimenti e il modo di gestire altre storie.

L’ex fidanzata era nei suoi pensieri anche sul trono di Uomini e Donne:

Anche allora credevo di essere libero, ma mi sbagliavo. Ho voluto provare, pur sapendo di correre dei rischi. E infatti è andata male…

Alessio ora è single e sente di non aver bisogno per forza di qualcuno per stare bene nonostante, ogni tanto, la solitudine si faccia sentire. Nei suoi progetti però c’è una storia d’amore a lieto fine, con tanto di fiori d’arancio e figli  annessi.

Ho quasi 29 anni e, nonostante sia cresciuto a La Spezia, mi considero al cento per cento un uomo del Sud. Credo nella famiglia, nella donna che ti sta accanto per tutta la vita e a cui dare tutto. La mia donna viene prima di ogni cosa. Sì,vorrei incontrare una persona solida, mossa dai miei stessi principi, con cui mettere insieme il futuro. Credo che, alla fine, la troverò lontano dal mondo dello spettacolo e della tv.