Gossip News » Primo Piano » Amanda Lear: “Se sei vecchia prendono una bimba sudamericana”

Amanda Lear: “Se sei vecchia prendono una bimba sudamericana”

AMANDA LEAR – Amanda Lear, dopo aver già attaccato la televisione italiana, torna a parlare delle donne che lavorano in tv e attacca gli addetti ai lavori che concedono spazio solo alle belle ragazze sudamericane, anche se non sono molto professionali. La cantante, conduttrice, scrittrice si è fogata al quotidiano Libero: «In tv ora preferiscono far lavorare le ‘bimbe’ carine. Mi era stata data la possibilità di un nuovo programma. La risposta? No, prendiamone un’altra, Amanda è troppo grande».

«Siamo giudicate unicamente sulla bellezza: se sei brava ma sei racchia -prosegue la Lear- ti sostituiscono con una sudamericana. In Italia sono sopravvissuti in tv solo gli uomini, come Pippo Baudo, il povero Mike e Gerry Scotti. Nessuno gli ha mai chiesto di andare via perchè stavano diventando vecchi».

La tv le ha comunque riservato uno spazio: «Giurie e il ruolo dell’opinionista. Sono stata anche chiamata per far parte del programma ‘Ballando con le stelle’, ma ho detto di no- rivela l’attrice- penso di valere di più».