Gossip News » Primo Piano » Nicole Minetti si è dimessa? La chiamerà Tinto Brass, parola di Gabriele Albertini

Nicole Minetti si è dimessa? La chiamerà Tinto Brass, parola di Gabriele Albertini

 

NICOLE MINETTI – Dopo la sfilata fatale di Parah, Nicole Minetti non ha più avuto pace.

Alle perplessità del popolino si sono aggiunte le voci, più o meno critiche di colleghi, vip e personaggi in vista, ultimo dei quali l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini che, ad Agorà, programma di RaiTre, ha dichiarato quanto segue:

“Adesso ci sarà una telefonata di Tinto Brass che la inviterà a fare un bel film, che guarderò con grande piacere”.

Albertini, forse dimentico di aver partecipato in mutande alla settimana della moda, ricorda come lui fosse stato da sempre avverso alla partecipazione politica di Nicole Minetti.

“Nel 2005 ho convinto il presidente Berlusconi con una telefonata di un’ora a non inserire nel listino bloccato non Nicole Minetti, ma una degna persona, che però aveva 21 anni e non era ancora laureata, che si chiama Lara Comi, attuale deputata europea. È stata fuori non perché non fosse commendevole, ma semplicemente perché non doveva stare nel listino bloccato una persona che aveva solo una confidenza con il capo del partito. Berlusconi quindi fece una scelta diversa e nel listino bloccato finì il capo di Gabinetto del sindaco di Milano“.

leggete anche:

 Michelle Hunziker vs Nicole Minetti: gli italiani vogliono dei punti di riferimento

Nicole Minetti: mai pentita di aver sfilato

Pippo Baudovs  Nicole Minetti: offende tutte le donne