Gossip News » Primo Piano » X Factor, Noemi: “Ai talent bisogna arrivarci preparati”

X Factor, Noemi: “Ai talent bisogna arrivarci preparati”

NOEMI – Noemi, dopo quattro anni senza vacanza, ha deciso di prendersi una pausa. D’altronde la sua carriera è letteralmente esplosa a seguito della partecipazione a X Factor e ha avuto moltissime soddisfazioni: migliaia di dischi venduti e un terzo posto al Festival di Sanremo sono davvero un bel traguardo per chi come lei provava da molto tempo a fare della musica un mestiere.

A raccontare un bilancio di questo periodo è la stessa cantante in un’intervista a ‘Visto’:

Mi sembrano più di quattro anni perchè sono successe tante cose, un vortice. Sono contenta del percorso che ho fatto, ho cercato di affrontare tutti i momenti con la leggerezza giusta. Quattro anni che mi hanno cambiata e durante i quali ho tentato di creare le basi solide mantenendo sempre lo stesso entusiasmo. Ho avuto poi la fortuna di incontrare persone che mi hanno aiutata a crescere, partendo da Morgan arrivando a Fiorella Mannoia, a Vasco Rossi e Gaetano Curreri“.

E sull’esperienza al talent che l’ha fatta conoscere al grande pubblico dice:

“X Factor per me è stata una bellissima esperienza, e credo che comunque il talent sia un modo di uscire. Pero’, il mio consiglio è arrivare con canzoni proprie, perché la più grande illusione che può dare un talent è arrivare lì e capiscono subito chi sei. Tu devi arrivare con le tue cose. Magari le case discografiche ti hanno detto di no, nessuno ti produce, ed è giusto provare anche lì e non lasciare nulla di intentato. La mia più grande paura è che arriva alla gente il messaggio che il talent è come una bacchetta magica. Invece, è una macchina per portarti, è una Ferrari, è bisogna saperla guidare, avere esperienza, aver suonato, aver avuto una band, conoscere la musica, cosicché questo canale fantastico si possa usare fino in fondo. Meglio arrivare lì con le idee chiare”.

E voi, amici di Sologossip, avete la stessa opinione?