Gossip News » Primo Piano » X Factor 6: eliminati gli Akmé, ripescato Alessandro, standing ovation per Chiara

X Factor 6: eliminati gli Akmé, ripescato Alessandro, standing ovation per Chiara

X FACTOR 6 – Povera Arisa. La cantante è stata costretta a fare una scelta. Che c’è di strano, è un giudice, direte voi. E’ vero. Però dover scegliere chi eliminare tra due componenti della propria squadra non è una passeggiata.

Con il secondo live di X Factor 6, tra conferme (Cixi, Nice e Daniele), miglioramenti (Romina, Yendry), new entry (il ripescato Alessandro Mahmoud per la squadra di Simona Ventura) e standing ovation (Chiara Galiazzo con la sua Somewhere over the rainbow) abbiamo passato proprio una bella serata. Ritmo, qualità, ricercatezza, toni decisi ma educati, poche lacrime, tanta musica: anche questa seconda puntata del talent show di Sky Uno non ha deluso.

Ma torniamo alla povera Arisa. Le lacrime di cui sopra sono sue: al ballottaggio finale c’erano infatti gli Akmé che si erano esibiti in una versione poco convincente di Voglio vederti danzare di Battiato, e i Fratelli Chaos che secondo i giudici, Morgan ed Elio in particolare, hanno solo un piccolo difettuccio da niente (non sanno cantare). La loro capo squadra, interpellata per prima da Cattelan, ha deciso di tenersi i fratellini (“Trovo che voi Akme siate un fiore che ancora deve sbocciare a tutti gli effetti, avete ancora delle carenze e con tutta sincerità sento che avete ancora bisogno di tempo. Spero che non mi odierete, ma scelgo i Frères Chaos”).