Gossip News » Attualità » Sandy: l’uragano punta su New York e intanto i vip twittano

Sandy: l’uragano punta su New York e intanto i vip twittano

 

URAGANO SANDY – La quiete prima della tempesta.

Mentre l’uragano Sandy minaccia New York e il Presidente Barack Obama corre a nascondersi nella Casa Bianca, i vip residenti nella Grande Mela twittano le loro apprensioni, angosce, ma anche un pò di speranza in questa inusuale situazione di emergenza.

Da Kim Kardashian, a Snooki, passando per Ricky Martin, Mia Farrow e Lindsay Lohan ecco cosa cinguettano le star presenti all’appello dell’inarrestabile Sandy, colpevole di aver fatto chiudere bottega praticamente a tutti a New York, persino a quegli invasati di Wall Street, ma non all’impavido trio comico formato da David Letterman, Jimmy Kimmel e Jimmy Fallon che, alfieri della risata made in Usa, adottano il motto: “The show must go on“, come grido di battaglia.

Dall’avanposto, Mia Farrow  sente subito risvegliarsi in lei uno spirito da animalista convinta: “Il sindaco Bloomberg ha detto che si possono portare nel rifugio della zona di evacuazione A”.

La parola passa poi a Snooki, la mammina preoccupata.

È il primo uragano di Lorenzo. Lo tengo stretto” (qualora ci fosse il pericolo che il piccolo le volasse via…).

La nostra Kardashian preferita invece sceglie la fuga strategica.

Sono arrivata a Miami. Perturbazione evitata. Prego per gli abitanti della East Coast. Spero vada tutto bene“.

Lindsay Lohan, dalla sua bolla di sapone, esterna la propria partecipazione psico-emotiva alla tempesta del secolo storpiando Sandy prima in Sally (sì te la presento io) e successivamente in Sassy (la sua cugina anglosassone of course) e infine, evidentemente stremata dallo sforzo intellettivo inneggia: “Basta panico, finiamo di pensarla negativa”.

Infine il più epicureo di tutti, Ricky Martin butta lì un: “Probabilmente, dopo, non ci sarà più questo stupendo tappeto di foglie“, postando una foto di un magnifico albero nel vivo della stagione autunnale.

Anche Sandy passerà.