Gossip News » Attualità » Nicole Minetti scappa negli USA: diventerò la First Lady americana

Nicole Minetti scappa negli USA: diventerò la First Lady americana

MINETTI – La politica è e rimarrà sempre la sua più grande passione e Berlusconi il suo eroe (tanto che alle prossime elezioni lo ri-voterà sicuramente), ma Nicole Minetti ha deciso di dire “basta” alle polemiche e di fuggire oltreoceano per un pò. Saranno gli Stati Uniti ad accogliere l’ex consigliera regionale:

Un capitolo della mia vita che si chiude, ma non mi abbatto. E niente lacrime, i dolori, quelli veri, sono altri” ha dichiarato la Minetti a Chi. E già che c’è, Nicole sogna in grande (perché si sa, in America è tutto big size) programmando di trovare “un bell’uomo di due metri che gioca a baseball e che riesca a conquistarmi” e magari, un giorno “diventare la first lady americana“.

Lo scopo di questa fuga negli States? Staccare dal fango che nell’ultimo anno hanno tirato a me e alla mia famiglia in Italia“. La Minetti si riferisce alle tante polemiche scaturite dopo la sfilata in bikini per Parah e le varie dichiarazioni e rivelazioni shock sul suo conto a partire da quelle relative al suo coinvolgimento diretto nell’organizzazione dei famosi Bunga Bunga party per Silvio Berlusconi.

Le ultime dichiarazioni della Minetti prima di partire riguardano (guarda caso) l’opportunità di posare nuda per un calendario sexy: “Perché’ no? L’ho già detto: nasco tonda, e morirò tonda.