Gossip News » Primo Piano » Renato Pozzetto: mia moglie Brunella Gubler era l’amore della mia vita

Renato Pozzetto: mia moglie Brunella Gubler era l’amore della mia vita

 

RENATO POZZETTO – “Brunella è stata il grande amore della mia vita. Soffriva di depressione, era eternamente in cura” con queste parole il comico Renato Pozzetto, che si accinge a tornare in scena con la fiction Casa e Bottega, descrive il rapporto con la defunta moglie Brunella Gubler, deceduta nel dicembre del 2009.

La vicinanza con Natale  era un momento critico, vissuto in modo negativo, con angoscia. Le avevo assicurato che, anziché andare sul lago con la famiglia, saremmo stati a Milano io e lei. Ma ha avuto un tracollo improvviso: un infarto, forse un ictus”.

A seguito della tragedia subita, Pozzetto è diventato testimonial della campagna antifumo.

“Sono 35 anni che non fumo. Invece mia moglie non ha mai smesso: non dico che sia stata quella la causa della sua morte, ma non le faceva bene“.