Gossip News » Primo Piano » Mario Balotelli sul Time: mio figlio avrà bisogno di una madre che dica no

Mario Balotelli sul Time: mio figlio avrà bisogno di una madre che dica no

 

MARIO BALOTELLI – A meritare la copertina del nuovo numero del Time, quest’ultimo mese di novembre è Mario Balotelli, pronto a parlare di calcio, razzismo e di come si stia preparando al suo futuro ruolo di padre.

Con grande preveggenza il servizio del Time si intitola: The Meaning of Mario, in cui il calciatore del Manchester City chiarisce alcune opinioni.

Balotelli coglie l’occasione per accennare al razzismo nel suo sport e a come sia cambiata l’Italia negli ultimi anni.

“”Nel 1990, quando è nato, solo un residente in Italia su cento aveva passaporto straniero. Ora sono uno su dodici”.

I suoi sogni sono quelli di un giovane nel fior fiore degli anni.

“Vorrei essere ricordato come il giocatore più forte di tutti i tempi”.

Un pensiero anche al futuro nascituro che vale giù un milione di euro.

“Mio figlio avrà bisogno di una madre capace di dire di no, perché io lo amerò così tanto che forse non sarò in grado di dirglielo”.

Raffalle Fico si tenga pronta!