Gossip News » Primo Piano » Robbie Williams: “Ho provato l’eroina, vado pazzo per ciò che dà dipendenza”

Robbie Williams: “Ho provato l’eroina, vado pazzo per ciò che dà dipendenza”

ROBBIE WILLIAMS – Nell’ultimo periodo, Robbie Williams ha deciso di rivelare tutti i suoi lati nascosti: dalle gaffe ai suoi piacieri preferiti. E così Robbie Williams prima rivela di aver preso in giro la figlia di Gwyneth Paltrow e Chris Martin e poi torna a parlare di un argomento a lui caro. A poche settimane dalla nascita della sua prima figlia, Theodora Rose, le rivelazioni di Robbie Williams dovrebbero far preoccupare la moglie.

Intervistato dal Sun, Robbie ha commentato il suo particolare rapporto con la droga: “Tutto ciò che mi piace provoca dipendenza, è distruttivo o corrosivo. La dipendenza dal pericolo non mi è certo sconosciuta. Ci sarà sempre una parte di me che vorrà vivere in un regno psichedelico. Ho provato l’eroina solo una volta, non ne sono mai diventato dipendente. Ma c’è ancora un gran parte di me che va pazza per roba del genere”.

Sulla cocaina: “Non posso usarla perché mi vengono le convulsioni e non è una cosa carina. Il mio braccio diventa insensibile e il mio cuore sembra sul punto di cedere”.

Per Robbie William, però, la droga non è l’unica cosa che provoca dipendenza: “Anche il successo provoca dipendenza. Ma io ho un album che sfamerà la mia dipendenza per i prossimi 18 mesi”.