Gossip News » Primo Piano » Kate Moss: il tatoo sul lato b vale milioni di dollari

Kate Moss: il tatoo sul lato b vale milioni di dollari

KATE MOSS – Un’opera d’arte del valore di milioni di dollari che non verrà mai rubata o messa all’asta? Quella che il fu Lucian Freud, pittore britannico morto nel 2011, ha dipinto sul fondoschiena della sua “musa”, la bella Kate Moss. La modella si è fatta tatuare una delle ultime creazioni dell’artista: uno stormo di piccoli uccellini in volo.

Sulla mia pelle c’è un’opera d’arte che vale milioni” ha rivelato a Vanity Fair UK la Moss, rivelando come è nata l’idea del tattoo. “Mi ha raccontato che quando era in marina, 19enne, era solito fare i tatuaggi per i marinai. E io ho esclamato, “Oh mio Dio, è fantastico”. E lui ha mi ha proposto “Posso fartene uno, cosa ti piacerebbe? Vuoi creature del regno animale?”. Io gli ho detto che mi piacevano gli uccelli e lui ha risposto “Ho fatto uccelli. Ce l’ho nel mio quaderno” e ha indicato un dipinto di un pollo a testa in giù in un secchio. Io ho detto, “No, questo no”. Al che lui ha detto “Forse dovrei solo fare te”, e io ho pensato “Non voglio avere una ragazza sul mio sedere”. Così abbiamo deciso di fare uno stormo di uccelli”.

Voglio dire” ha fatto notare la modella “è un Freud originale. Mi chiedo quanto pagherebbe per questo un collezionista? Qualche milione? Se tutto mi andasse molto male potrei sempre fare un espianto di pelle e venderlo. Probabilmente è l’unico disegno su pelle che è ancora in giro, perché quando era in marina aveva 19 anni“.