Gossip News » Primo Piano » Cameron Diaz: tutte le donne vogliono essere considerate donne-oggetto

Cameron Diaz: tutte le donne vogliono essere considerate donne-oggetto

CAMERON DIAZ – Intervistata dal Sunday Times, la mangiauomini Cameron Diaz ha rilasciato una serie di dichiarazioni che stanno facendo molto discutere, e non solo oltre oceano. Quando il giornalista ha chiesto all’attrice se la infastidisse l’idea di essere considerata solo un bel corpo che parla e cammina, Cameron ha risposto:

Penso che tutte le donne vogliano essere una donna-oggetto. C’è una piccola parte di te che in ogni momento spera di essere considerata una donna-oggetto. Penso sia una cosa salutare.

Protagonista di un servizio fotografico decisamente hot per Esquire, la Diaz ha spiegato di non avere alcun problema a sfruttare le sue “doti” per piacere al pubblico:

Non sono una ragazzina a cui il fotografo dice: “Ti puoi togliere i vestiti?”. Io faccio così [finge di spogliarsi, ndr] e dico: “Cosa ne pensi?”. Loro dicono: “Oggi ti metteremo addosso soltanto reggiseni e tacchi a spillo”. E io dico: “Questi tacchi non sono abbastanza alti”.

E ancora:

Sono una donna, so come gestirmi. Conosco le cose con cui mi trovo a mio agio, conosco la mia sessualità.