Gossip News » Attualità » Infermiera suicida per scherzo telefonico su Kate Middleton, i DJ devastati

Infermiera suicida per scherzo telefonico su Kate Middleton, i DJ devastati

Non riescono a darsi pace i due dj australiani, Mel Greig e Michael Christia, che martedì scorso hanno fatto uno scherzo telefonico al King Edward Hospital fingendosi la Regina Elisabetta a il Principe Carlo per avere informazioni sullo stato di salute di Kate Middleton, ricoverata per iperemesi gravidica. L’infermiera indiana 46enne che ha risposto al telefono e che, senza verificare la loro identità, ha passato la telefonata a una collega che ha fornito delle informazioni private, è stata trovata morta suicida nel suo appartamento.

Non riesco a smettere di pensare all’inferniera indiana Jacintha Saldanha” ha dichiarato in lacrime Mel Greig. “La prima cosa che ho chiesto è se avesse figli, spero he i suoi familiari stiano bene, lo spero davvero“. Un portavoce della stazione radio per cui lavoravano i due DJ (che al momento sono stati sospesi dall’incarico), la 2DayFM, ha riferito che i due autori dello scherzo sono letteralmente “devastati” dalla notizia del suicidio e che si teme per la loro salute mentale nonché per la loro incolumità, date le tante minacce giunte dalla rete nei loro confronti. Mel e Michael sono stati costretti a nascondersi per non rischiare il linciaggio.

Non pensavamo minimamente che potesse avere un esito tragico, ovviamente siamo sconvolti, siamo persone anche noi” ha dichiarato Michael “Questi scherzi telefonici li facciamo da anni, è per noi una routine”. La Greig ha aggiunto che l’idea dello scherzo è stata, come al solito, della direzione. Loro hanno solo eseguito la telefonata: “Non abbiamo preso noi la decisione, noi abbiamo fatto solo la registrazione“.