Gossip News » Attualità » Misseri telefona a Domenica Live: ho ucciso io Sarah, voi vivete solo di applausi

Misseri telefona a Domenica Live: ho ucciso io Sarah, voi vivete solo di applausi

DOMENICA LIVE – Mentre Barbara D’Urso intervistava Anna Pisanò (presunta super testimone che accusa Sabrina Misseri dell’omicidio della cuginetta Sarah Scazzi in quanto aveva assistito a un litigio tra le due la mattina dell’omicidio) a Domenica Live, è arrivata una telefonata. Dall’altra parte della cornetta niente meno che Michele Misseri, che evidentemente stava seguendo la trasmissione in diretta e che non ha gradito le dichiarazioni della Pisanò.

“La verità non la sa ancora nessuno: avete un programma colpevolista! Non sapete com’è andata e quando uscirà la verità vedremo chi ha ragione” ha detto lo zio di Sarah. “Tu Anna, perché vai in televisione? Tu non c’eri quel giorno, sei una bugiarda, vuoi influenzare la gente così nessuno crede alla mia verità. Sarah non voleva più vederti, lo sai (…) Non sono stato mai creduto e Anna Pisanò non la passerà liscia. Prima di parlare dovete vedere la verità. Scusate, ma sono arrabbiato perché voi vivete solo di applausi e non della verità. La verità la so solo io, nessuno sa niente. A furia di dire bugie su Sarah in tv, la gente non crede più a quello che dico, anche se dico la verità”.

La Pisanò ha accolto serenamente le accuse di Michele e, anzi, gli ha fatto i complimenti come padre. Solo un buon padre si farebbe carico di un omicidio mai commesso per salvare la figlia dal carcere. A fine telefonata, sfoderando la sua faccina migliore, la D’Urso ha colto al volo l’occasione: “Michele, mi prometti che vieni qui domenica prossima? Saremo solo io e te e potrai racconterai tutto quello che vuoi”.