Gossip News » Primo Piano » Boateng oggetto di cori razzisti: Melissa Satta torna a difenderlo

Boateng oggetto di cori razzisti: Melissa Satta torna a difenderlo

MELISSA SATTA E BOATENG – Kevin Prince Boateng è stato oggetto di cori razzisti, Melissa Satta lo ha difeso ma oggi, l’ex velina Melissa Satta, ai microfoni di Alfonso Signorini su Radio Monte Carlo nell’Alfonso Signorini Show è tornata sull’argomento: “Io ero a casa – ha raccontato come riporta “Lapresse” – e sinceramente quel giorno non ero molto attenta alla partita. Dopo mi ha chiamata il mio fidanzato, raccontando quello che era successo. Ho acceso subito la televisione e hanno fatto vedere su Sky l’accaduto. Mi è spiaciuto molto perché nel 2013 non ti spetti che possano succedere ancora queste cose, però purtroppo succedono”.

Sulla questione del razzismo, Melissa Satta ha le idee chiare: “Se succedono queste cose, evidentemente qualcuno c’è, che siano 1, 10, 50 non lo so, fatto sta che secondo me bisognerebbe educare tutti da bambini a queste cose, non possono succedere. Non solo il razzismo, ma nemmeno gli insulti“. Nello sport per la Satta “ci deve essere un’educazione e fin da piccoli i bambini dovrebbero essere educati in modo che da grandi sappiano come è meglio gestirsi”. Quello incriminato doveva essere un pomeriggio di gioia: “Doveva essere un pomeriggio di piacere per le famiglie, per i bambini, bisognerebbe dare un esempio. Bisognerebbe ripristinale l’educazione civica”.