Gossip News » Cinema » Luca Argentero: tra me e Myriam continue discussioni violente

Luca Argentero: tra me e Myriam continue discussioni violente

LUCA ARGENTERO – Uno degli attori italiani più belli e talentuosi del momento, Luca Argentero, ha rivelato a Vanity Fair di desiderare la famiglia perfetta che hanno costruito i suoi genitori: “In tanti anni di matrimonio, non li abbiamo mai visti litigare. Ancora adesso, prima che mio padre salga in macchina, lei lo saluta con un bacino“.

Peccato che il suo matrimonio con Myriam Catania, sebbene sia basato su un grande amore (basti pensare che Luca è rimasto accanto a Myriam anche quando era sfigurata), non è certo tutto rose e fiori: “Io e Myriam litighiamo tantissimo, da sempre. Non ricordo di avere passato un periodo più lungo di un weekend senza una discussione violenta“.

Abbiamo caratteri perennemente in frizione” continua l’attore. “Io non ho idea di che cosa voglia dire svegliarsi di malumore, anche se ho davanti una giornata faticosa o delle preoccupazioni. Lei invece tende a essere negativa e depressa, forse ha insicurezze che si porta dietro dall’infanzia, i suoi si sono separati quando era ancora piccola. Ma è una donna intelligente e ha tutti gli strumenti per superare certe paure da sola. Del resto viviamo una situazione invidiabile, abbiamo entrambi un lavoro, la casa: lamentarsi sarebbe poco rispettoso“.

Adoro la fragilità e la complessità di Myriam” assicura lui “credo di essermi innamorato di lei anche per quello. La ascolto, cerco di capire, ma quando mi racconta i suoi problemi – quando è angosciata perché non vuole fare una cosa – mi viene naturale dirle che quella cosa basta non farla. Capisco che questo può essere molto snervante per qualcuno che sta lottando con tutte le sue forze e magari sta male. Se ho un difetto nel rapporto con mia moglie è quello di non essere abbastanza complicato; dovrei essere più articolato nelle risposte, più psicologo”.

Il dubbio sorge spontaneo: cosa c’era di vero nei rumors che vedevano Luca e Myriam in crisi la scorsa estate? “Niente di più dalla nostra normale routine, in cui ci si tira un piatto un giorno sì e uno no” risponde lui. “Non ho mai fatto le valigie. La voce è nata perché sono andato a dormire per un periodo in albergo. Mi dovevo alzare alle cinque per andare sul set, volevo evitare di svegliare Myriam e magari metterla di cattivo umore: tutto qui. Il momento più basso, piuttosto, l’abbiamo toccato un anno fa: venivamo da un periodo di tensione, siamo andati tre giorni nel nostro casale in Umbria, io ho sbroccato perché la serata di Capodanno era andata a schifio, allora lei ha preso il treno ed è tornata a Roma. Siamo stati separati tre giorni“.

La stessa Myriam Catania ha dichiarato di volere dei figli e Luca è assolutamente d’accordo, anzi: “Mi irrita chi dice che non fa figli perché sono responsabilità troppo grandi, o perché c’è crisi: mio nonno ha avuto quattro figlie lavorando come operaio della Fiat”.

In effetti è un po’ di tempo che proviamo” ammette poi “ma purtroppo siamo spesso distanti per ragioni di lavoro. Comunque non siamo ancora arrivati al punto di fare cose come: amore corri che è l’ora giusta, ho misurato la temperatura, facciamolo a gambe in su“.