Gossip News » Talent Show » Masterchef Italia » Masterchef Italia 2: eliminate Suien e Agnese, tutti i VIDEO

Masterchef Italia 2: eliminate Suien e Agnese, tutti i VIDEO

MASTERCHEF ITALIA 2 – La scorsa settimana i giudici di MasterChef hanno deciso di graziare Suien e Daiana, salvando, per la prima volta, tutti i partecipanti al Pressure Test. Questa volta era quindi inevitabile attendersi almeno due eliminazioni nel doppio appuntamento di ieri sera su Sky Uno.

Si comincia con una Mystery Box molto particolare: i concorrenti devono preparare un piatto a base di petto d’anatra, arancia, mandarinetto, ricotta, miele, filetto di maiale, patate, germogli, farina, uova e… caffè!

Vince la prova Marika con il suo Filetto di maiale in crosta di caffè, con salsa al mandarinetto e quenelle di ricotta e patate. All’aspirante Masterchef viene dato un enorme vantaggio: posta davanti a un tavolo con 11 specie di pesce, può scegliere quale cucinare (e la sua scelta ricade subito sulle alici). Inoltre, è compito di Marika abbinare le restanti specie di pesce ai suoi avversari. Marika parte all’attacco: capitone per Tiziana, la nemica pubblica numero 1 di Masterchef, pesce gatto per Daiana e pesce spatola per Suien. Perché mettere in difficoltà quest’ultima, considerando che non è tra le più forti? Marika ha un piano: tenere in gara anche i più forti per poterli avere al suo fianco durante le prove in esterna.

Una prova che mette in seria difficoltà diversi concorrenti ma, come notano i giudici, non necessariamente quelli con i pesci più complicati da cucinare! A vincere è Ivan con il suo Guazzetto di scorfano con salsa di finocchietto e pomodoro fresco con pancotto. I giudici sono entusiasti!

Maurizio, Suien e Michele vengono eletti i “peggiori” della prova ed è Suien a doversi spogliare del grembiule e a dover lasciare la cucina di Masterchef. “Sappiamo che hai avuto una vita difficile” le dice Barbieri, salutandola con affetto “e che questa poteva essere la tua occasione, ma sappiamo anche che tu sei una che non si fa mai abbattere. E quindi sai benissimo che lasciare questa cucina non è la fine, ma è solo l’inizio di una nuova strada. Complimenti!”.

Comincia una nuova puntata: si parte subito con la prova in esterna, ambientata in una dimora signorile fortificata in quel di Torino, nel Parco del Valentino. Un luogo affascinante e surreale, in cui il tempo si è fermato al 1400. Le due squadre devono cucinare un banchetto medievale utilizzando soltanto attrezzatura e ingredienti dell’epoca: niente gas, niente elettricità, solo un fuoco e tanta buona volontà.

Il vincitore della scorsa puntata, Ivan, sceglie di vestire il grembiule rosso e di cucinare una Zuppa di semi di canapa e una Grigliata mista di oca con frutta e verdura. Come compagni d’avventura sceglie tutti gli uomini rimasti in gara. Le donne della squadra blu devono invece preparare delle Frittelle imperiali e il Biancomangiare alla catalana.

I signori della corte non hanno dubbi: è la squadra rossa a vincere, per 8 voti a… zero! Gli uomini esultano, le donne, capitanate da Marika, accusano il colpo. Sono loro a dover affrontare il Pressure Test.

Si torna in studio, dove le aspiranti chef devono riconoscere 10 erbe aromatiche appuntandone il nome corretto su un foglio. Paola e Marika ne riconoscono 5 a testa e vengono salvate dai giudici. Tiziana e Daiana, con 4 erbe aromatiche riconosciute e Agnese, con 3, passano alla seconda fase della prova che consiste nel cucinare un perfetto Hamburger all’americana!

E’ Tiziana a preparare il Panino Pefetto. Daiana osa e vi infila la salsiccia ma viene, ancora una volta, salvata in corner. Agnese, tra le lacrime, lascia la cucina di Masterchef. Cracco, salutandola, le assicura che le sue “espressioni buffe rimarranno qui fino alla fine di MasterChef 2!“.