Gossip News » Primo Piano » Gabriel Garko nei panni di Rodolfo Valentino: “Non sono gay”

Gabriel Garko nei panni di Rodolfo Valentino: “Non sono gay”

GABRIEL GARKO – Gabriel Garko, ad aprile, tornerà in televisione nei panni di Rodolfo Valentino con Giuliana De Sio e Asia Argento. Gabriel Garko, però, non ha anessuna voglia di continuare a fare lo scapolo a vita. Anzi, ha voglia di costruire al più presto una famiglia. Intervistato dal settimanale Di Più, Gabriel Garko racconta il suo nuovo personaggio: “Valentino era un tipo un po’ mascalzone – racconta Gabriel – è un uomo che si è bruciato un’intera eredità in una sola settimana. E a Hollywood arrivò grazie al famoso colpo di fortuna. Nella fiction si racconterà di quando fu arrestato per bigamia e dei suoi grandi amori”.

L’attore poi parla d’amore raccontando anche la verità su Manuela Arcuri: “Lo confermo, è vero che un flirt c’è stato“. Sul matrimonio ha le idee chiare: “Per come sono fatto io potrei sposarmi anche domani mattina. Bisogna vedere se una donna vorrà prendersi un uomo incapace di cavarsela da solo in casa. Non so stirare né cucinare…”.

Sulla possibilità di avere un figlio dice: “Dopo la nascita di mio nipote mi è venuta voglia di un figlio. Forse non è il momento ma se succedesse, lo accetterei con grande felicità”. Infine l’attore smentisce il pettegolezzo sulla sua presunta bisessualità: “Non c’è alcun fondamento di verità, ma debbo ammettere che sarei preoccupato se nessuno l’avesse mai affermato, quando arrivi al successo o sei omosessuale o una mignotta”.