Gossip News » Bellezza » Shakira: parto cesareo, chirurgo estetico e ospedale in tilt per la mamma vip

Shakira: parto cesareo, chirurgo estetico e ospedale in tilt per la mamma vip

Ormai lo sanno tutti: la scorsa settimana è nato Milan Piqué Mebarak, il figlio di Shakira e Gerard Piqué. Quello che ancora non tutti sanno è che il piccoletto, venuto alla luce nella lussuosa clinica Teknon di Barcellona, ha ricevuto fin dai suoi primi secondi di vita un trattamento da vero baby-vip.

Tanto per cominciare la bella Shakira, come tante sue “simili”, ha optato per un parto programmato con taglio cesareo voluto più per esigenze di tempo che mediche. Ed ecco spiegato perché Piqué conosceva con esattezza la data in cui sarebbe nato Milan. L’idea di ritrovarsi in pieno travaglio bloccata da una schiera di paparazzi fuori dall’ospedale non dev’essere piaciuta alla cantante colombiana, che ha preferito decidere in anticipo la data esatta del parto e avere la possibilità di raggiungere la struttura in tutta calma. E in effetti al suo arrivo in clinica, la futura mammina ha trovato ad attenderla un gruppetto di paparazzi intenzionati a fotografarla per l’ultima volta col pancione. Tra l’altro, è scattata anche la rissa.

Per Shakira, Piqué e il loro staff è stato riservato a uso esclusivo un intero piano della struttura e per il piccolo Milan è stato prenotato un pediatra personale che si è occupato solo di lui per tutto il tempo. E mentre il baby-vip riceveva le prime cure del suo medico, Shakira ha avuto a disposizione un chirurgo plastico che ha provveduto affinché la cicatrice del cesareo venisse trattata in maniera corretta: in fondo la cantante col suo corpo ci lavora.

I due neo genitori sono stati presi d’assalto all’uscita dall’ospedale ma i paparazzi non sono riusciti a immortalare il bebè di cui, per il momento, abbiamo visto solo i piedini (con tanto di scarpine personalizzate).

Insomma, un classico parto-vip a tutti gli effetti.