Gossip News » Cinema » Warm Bodies: dopo i vampiri arrivano gli zombie

Warm Bodies: dopo i vampiri arrivano gli zombie

WARM BODIES – Dopo i vampiri sono arrivati gli zombie. Dal 7 febbraio, infatti, in tutte le sale cinematografiche italiane ha debiìuttato Warm Bodies, il “film fenomeno” realizzato dai produttori di ‘Twilight’ e atteso dai ragazzi di tutto il mondo. Il film, infatti, occupa il primo posto dei botteghini italiani. Tratto dall’omonimo romanzo di Isaac Marion, Warm Bodies racconta la storia di R, giovane e bellissimo zombie che scopre l’amore per Julie, la ragazza di una delle sue vittime.

Naturalmente non mancano i paragoni con i vampiri di Twilight. Da una parte abbiamo Robert Pattinson e Kristen Stewart, sexy e affascinanti vampiri, rsi famosi anche per la loro storia d’amore, dall’altra abbiamo Nicholas Hoult e Teresa Palmer. Per Robert Pattinson, però, è stato più facile incarnare i panni del vampiro sexy con un incarnato niveo, sguardo seducente e occhi color ambra. Per Nicholas Hoult, invece, il compito è stato più difficile visto che da zombie, ha dovuto indossare un trucco dalle vene a reticolato in vista, lividi, occhiaie, cicatrici e bavette di sangue.

Warm Bodies inizia con le riflessioni a voce alta dello zombie interpretato da Nicholas Hoult che non ricorda nulla della sua vita se non il suo nome, il generico R. Un giorno, insieme a un gruppo di zombie, R si spinge fino in città dove sentono l’odore degli umani. Mentre sta per uccidere un tal Perry (Dave Franco), R vede Julie, la fidanzata del ragazzo che sta amabilmente usando come cena. R decide di salvarla e di rapirla. Quello che sembra un amore impossibile, naturalmente si trasformerà in un amore vero e travolgente.