Gossip News » Attualità » Sanremo 2013: Crozza contestato dal pubblico dell’Ariston, il VIDEO

Sanremo 2013: Crozza contestato dal pubblico dell’Ariston, il VIDEO

SANREMO 2013 – L’intervento di Maurizio Crozza a Sanremo 2013 era tra i più attesi degli ultimi anni. Lo sapevamo, era ovvio che il comico avrebbe parlato solo (o quasi) di politica. E difatti il buon Maurizio è entrato in scena (così, per non perdere tempo) travestito da Silvio Berlusconi.

Lo sketch di Crozza-Berlusconi che parla di IMU, tasse e festini era già noto al pubblico di Crozza nel Paese delle Meraviglie, ma qualcuno, nella platea del teatro Ariston, non deve averla presa bene. E dopo un “Vai a casa!” che sembrava riferito più a Berlusconi che al comico, ecco partire una contestazione vera e propria a fine sketch a suon di “No politica” e urla incomprensibili. Crozza, spiazzato, si ferma.

Interviene Fabio Fazio che invita la platea a lasciare che Maurizio continui il suo pezzo. Già perché, come scopriamo poco dopo (grazie all’intervento della sicurezza che “accompagna gentilmente” fuori dal teatro i contestatori), l’intervento del comico prevedeva, per par condicio, anche una divertente imitazione di Bersani a cui seguono anche le imitazioni dell’ex magistrato Ingroia e di Montezemolo.

Salutando Crozza, il conduttore di Sanremo fa notare che i contestatori erano un paio di persone “già note” e che la questione è risolta.