Gossip News » Primo Piano » Kekko Silvestre dei Modà: a Sanremo la figlia Gioia ha fatto i suoi primi passi

Kekko Silvestre dei Modà: a Sanremo la figlia Gioia ha fatto i suoi primi passi

MODA’ – Si sono classificati terzi al Festival di Sanremo, ma i Modà la considerano una vittoria (“Dispiacersi per non essere arrivati primi è una cosa che non abbiamo mai preso in considerazione. Sanremo è una gara ma anche un gioco. Noi l’abbiamo presa per quello che è: una vetrina di grande qualità”). Francesco Silvestre, il loro leader, ha però vissuto durante la settimana di Sanremo un’emozione che nemmeno il primo posto gli avrebbe potuto regalare: i primi passi della figlia Gioia, nata a dicembre del 2011.

Sono andato in albergo dai miei genitori che mi tengono la bambina e venti minuti prima dell’inizio del Festival mia figlia ha iniziato a camminare” ha rivelato Kekko durante la conferenza stampa.

Sul palco, Kekko pensava alla sua piccolina, alla quale tra l’altro era dedicato il brano che non è passato: “Una delle canzoni, ‘Come l’acqua dentro al mare’, l’ho scritta per mia figlia Gioia” aveva confessato il mese scorso a Oggi. “Le racconto i pericoli che puo’ riservarle la vita, ma la rassicuro, che tra il bene e il male, almeno per mia esperienza, vince sempre il bene. Le dico che l’amore a volte può far male, ma del mio non dovrà mai preoccuparsi. In qualsiasi momento troverà in me un alleato, un amico, una persona su cui contare. ‘Se si potesse non morire‘ è una riflessione sul fatto che senza la morte affronteremo la vita in un modo diverso, manterremmo meno promesse, andremmo meno di corsa“.

Domenica, finiti i festeggiamenti per il terzo posto a Sanremo, sono cominciati quelli per il compleanno di Kekko. Di seguito il videoclip ufficiale di ‘Se si potesse non morire’.