Gossip News » Primo Piano » Rocco Siffredi preferisce le donne brutte

Rocco Siffredi preferisce le donne brutte

 

SIFFREDI – Nel corso di un’intervista con Vanity Fair il noto re del porno parla della sua attività di pornodivo in rapporto alla moglie Rosa, una donna molto tollerante.

“Il sesso nei film porno non è legato ai sentimenti che provo per mia moglie. Non volevo un’amante, ne potevo avere un sacco, anche famose. Avevo solo bisogno di sfogarmi per salvare il nostro rapporto”.

Rocco accenna anche un commento politico.

“Molti italiani in fondo sono contenti del bunga bunga di Berlusconi, perché sarebbe piaciuto farlo a loro. Ma come avrebbero reagito se l’avesse fatto una donna? L’avrebbero mandata via a calci, perché sarebbe stata la vergogna dell’Italia“.

Per quanto riguarda le donne, dopo la moglie, ecco quali sono le preferenze di Rocco.

“Le belle a volte sembra che ti stiano quasi facendo un favore. Preferisco le donne più normali, anche brutte: mi piace la sincerità nei loro occhi, e apprezzano di più”.

Leggi anche

Sara Tommasi: per Rocco Siffredi rovina il mondo del porno