Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne, Alessandro Pess: uscire con le corteggiatrici era come tradire

Uomini e Donne, Alessandro Pess: uscire con le corteggiatrici era come tradire

UOMINI E DONNE – Alessandro Pess si è scagliato contro il popolo del web e contro i blogger che hanno osato ipotizzare che la sua scelta di abbandonare il trono di Uomini e Donne fosse dovuta ai suoi sentimenti per una donna che fa parte del mondo dello spettacolo. E invece no: l’ex tronista ha fatto quello che ha fatto per la sua ex.

“Sono uscito da poco da una storia per me molto importante, con una ragazza che non fa parte del mondo dello spettacolo. Non è stata una storia pubblica. E a questa ragazza ho voluto tanto bene. Mi sono reso conto che, cercando di dimenticarla, era come se stessi facendole un torto”.

Alessandro ha confessato di aver cercato il volto della sua amata in quelli sconosciuti delle sue nuove corteggiatrici:

“Ho iniziato a cercare i suoi occhi negli occhi delle corteggiatrici. Poi ho detto basta, non ce l’ho fatta più e sono esploso, scoppiando in un pianto liberatorio e decidendo di andarmene. Potevo fare il mio mestiere, recitare e continuare a rimanere in video. Invece per rispetto delle corteggiatrici ho preferito andarmene. E’ stata una scelta d’amore”.

Si ma ora?

“Non so se lei vorrà rivedermi, non ho alcuna certezza. Uscendo con le corteggiatrici, ho avuto l’impressione di tradirla. Questo mi ha fatto capire che l’amavo ancora. E spero che anche lei mi ami ancora. Tra noi è durata un anno ma è stata una storia intensa e totalizzante. Travolgente. Siamo andati a convivere quasi subito, ma quando è finita ero distrutto perché avevamo iniziato a litigare, arrivando ad allontanarci sempre di più. Se avessi fatto un passo indietro, se l’avessi capita di più, avrei salvato la situazione. Ci ho pensato soltanto dopo”.