Gossip News » Primo Piano » Fabrizio Corona trasferito nella cella in cui tentò il suicidio Lele Mora

Fabrizio Corona trasferito nella cella in cui tentò il suicidio Lele Mora

FABRIZIO CORONA – Come aveva preannunciato Gabriele Parpiglia, Fabrizio Corona è stato trasferito in gran segreto nel carcere di Opera, lo stesso in cui ha passato il suo periodo di reclusione l’amico di sempre, Lele Mora. Pare però che l’ex Re dei Paparazzi sia stato addirittura trasferito nella stessa cella del collega, la stessa in cui Lele Mora tentò il suicidio. A sostenerlo è sempre il giornalista di gossip sul suo sito Parpiglia.com:

Addirittura pare che a Corona sia stata assegnata la stessa cella (numero 25), quella che Mora condivideva con accanto Olindo Romando, accusato di plurimo omicidio insieme con la moglie Rosa Bazzi. Corona, inoltre non potrà disporre di benefit e permessi di lavoro (al contrario di quanto invece si verificava a Busto), avrà gli incontri con l’esterno ridotti, dovrà ridurre  le prospettive sui suoi nuovi progetti “social” che aveva elaborato in questo primo mese dietro le sbarre. Insomma per Fabrizio ora inizia il vero e duro viaggio all’interno del carcere in attesa di poter riassaporare un po’ di libertà il prossimo 16 aprile, data in cui è fissata l’ultima udienza per il divorzio da Nina Moric. Anche se la showgirl croata, ora in vacanza ai Caraibi, non è del tutto convinta di voler “liberarsi” di Corona. Tra i due ballano ancora “calde” questioni economiche e soprattutto una difficile gestione del figlio Carlos Maria. Bimbo che Fabrizio vorrebbe vedere e incontrare dietro le sbarre, ma per ora la Moric invece non vuol sentirne parlare.