Gossip News » Attualità » Justin Bieber: la fan salita sul palco a Bologna perseguitata dalle Beliebers, VIDEO

Justin Bieber: la fan salita sul palco a Bologna perseguitata dalle Beliebers, VIDEO

JUSTIN BIEBER – Parlavamo proprio ieri della polemica seguita al servizio di Studio Aperto sulla tappa italiana del tour di Justin Bieber, servizio preso di mira dalle fan del cantante, le cosiddette Beliebers, che hanno fatto arrivare al primo posto della classifica delle tendenze Twitter l’hashtag #vaffanculostudioaperto.

Ma ecco che spunta un’altra notizia altrettanto curiosa ma molto più grave relativa al concerto Casalecchio di Reno (Bologna). Più grave perché questa volta le Beliebers (o almeno parte di loro) non se la sono presa con un TG nazionale ma con una ragazzina di 14 anni la cui unica sfortuna è stata quella di essere una “Ollg” (One less lonely girl). Non conoscete il gergo delle Beliebers? Allora cerchiamo di essere più chiari: una Ollg è una ragazzina privilegiata che per puro caso viene scelta da Justin per salire sul palco insieme a lui qualche minuto. Di solito Bieber le dedica una canzone e le chiede il nome: un’emozione grandissima per la fortunata.

Ebbene la Ollg italiana, una 14enne fan del cantante che aveva comprato il biglietto del concerto anche per poter incontrare una cara amica di Torino, è stata presa di mira dalle Beliebers che, in base ad alcune ricerche fatte sul web, la accusano non solo di non essere abbastanza fan-atica di Justin ma di essere addirittura una delle “haters” (= coloro che odiano Bieber).

La ragazzina è stata presa di mira sui social network: “Ti vorrei buttare giù dalle scale“, “Io prenderei a sprangate quella…” e altre minacce hanno cominciato a colorire il web. C’è chi giura che le spezzerà le gambe e chi cerca di scoprire in quale via abiti la poveretta. La ragazzina è stata costretta a cancellare i suoi profili social e la madre racconta di averle anche tolto il telefonino. Ovviamente è spaventata, anzi, terrorizzata.

Ero in tribuna, insieme alla mia amica e a sua sorella” ha raccontato la 14enne. “A un certo punto è arrivata una donna che mi ha afferrata e detto di seguirla. Quando mi ha spiegato cosa dovevo fare le ho chiesto se poteva far salire la mia amica, fan accanita di Justin Bieber. Ma lei ha detto di no, che avevano scelto me“.

Non mi sarei mai immaginata di vedere una ragazzina in lacrime solo perché è stata scelta per salire su un palco” interviene la madre, preoccupata e avvilita per la vicenda. “Non capisco cosa abbia fatto di male. Mia figlia è traumatizzata. Spero solo che questa vicenda non lasci il segno. Di certo andrò a denunciare la cosa alla polizia postale“.