Gossip News » Attualità » Justin Bieber è “un mostro”: polemiche per la scimmietta sequestrata Mally

Justin Bieber è “un mostro”: polemiche per la scimmietta sequestrata Mally

JUSTIN BIEBER – Dopo la tragica morte del criceto di Justin Bieber, che il cantante aveva regalato a una fan dopo un concerto, ecco che la giovane pop star torna a far parlare di sé e del suo rapporto con i suoi animali domestici. Questa volta la protagonista della vicenda è la dolce scimmietta Mally, regalo del collega Jamal Rashid.

Bieber si è portato il cucciolo di scimmia in tour ma l’animale gli è stato sequestrato in Germania perché privo di documenti. Un veterinario austriaco, il dottor Grabenwoeger, ha accusato Justin di maltrattamento di animali:

“Portare in giro per il mondo, facendole fare continui viaggi aerei una scimmia di appena 14 settimane è mostruoso. Questo tipo di scimmie avrebbe solo bisogno di restare con la propria madre per almeno un anno ma dovrebbero essere circondate anche dal loro gruppo famigliare. Sono esseri viventi, non accessori per celebrità come una borsetta”.

Justin è stato accusato di non essersi minimamente interessato delle condizioni di salute del cucciolo che al momento si trova a Monaco di Baviera, spaesato e inappetente.