Gossip News » Talent Show » Amici » Amici, eliminati Angela ed Emanuele: è già tutto deciso?

Amici, eliminati Angela ed Emanuele: è già tutto deciso?

AMICI – Nell’ultima puntata del serale di Amici hanno dovuto lasciare il talent show due allievi della squadra bianca che erano considerati come coloro che avrebbero potuto vincere la dodicesima edizione di Amici, Angela ed Emanuele. Un’eliminazione che hatto nascere diversi dubbi sulla regolarità del programma di Maria De Filippi. C’è, infatti, chi crede che ad Amici sia già stato tutto deciso, dalle eliminazioni fino al vincitore finale.

Ad alimentare i sospetti sono non soltanto le eliminazioni di due allievi forti della squadra bianca ma anche il fatto che la puntata di Amici non venga trasmessa in diretta. Se fino allo scorso anno si poteva dubitare sulla regolarità del televoto, quest’anno, invece, a destare i sospetti sono le scelte degli insegnanti che decidono chi salvare e chi eliminare. Scelte, però, che ad oggi, non incontrano il consenso del pubblico che sperava di poter vedere ancora Angela ed Emanuele.

A spiegare la scelta degli insegnanti della squadra bianca è Grazia Di Michele che ha deciso di dare delle spiegazioni con un post pubblicato sul suo profilo Facebook: “Avevo promesso che avrei risposto a un po’ di critiche che mi sono state sollevate per il mio comportamento ad Amici. Oggi mi sento più libera di farlo, visto che la puntata ‘incriminata’ è già andata in onda e possiamo avere tutti uno stesso punto di partenza su cui ragionare. Io, a dire il vero, non ho molto da dire, se non che davvero è sempre un grosso dispiacere dover mandare via dei ragazzi bravi con cui abbiamo trascorso un periodo intenso di lavoro, che abbiamo visto crescere tecnicamente e artisticamente. Però Amici ha delle regole, che non ho scritto io, ma che ho accettato, anzi che abbiamo accettato tutti, insegnanti, studenti, giudici. E queste regole prevedono l’eliminazione progressiva di alcuni concorrenti e la costruzione di una strategia ‘di squadra’, che cerchi di portare in finale il maggior numero di ragazzi. Abbiamo agito secondo queste regole. Lo ripeto, con dispiacere, ma anche sicuri del fatto che la strada di un sogno a volte presenta dei bivi, delle deviazioni. Non abbiamo detto a questi ragazzi di smettere di percorrerla. Li abbiamo condotti fino al punto che potevamo, con responsabilità. La vita poi continuerà a riservare loro delle sorprese. Mi auguro sempre così piacevoli come l’esperienza che hanno avuto nella scuola di Amici“.

Leggi anche: