Gossip News » Primo Piano » Belen Rodriguez mamma accusata dai pediatri di fare pubblicità occulta

Belen Rodriguez mamma accusata dai pediatri di fare pubblicità occulta

BELEN MAMMA – Ricordate il primissimo servizio fotografico uscito su Chi con Belen e Stefano in versione neo genitori e i primi scatti del piccolo Santiago? Spulciando tra le pagine del servizio molti pediatri hanno notato un pessimo esempio di pubblicità occulta.

Nel settimanale infatti compare una pagina con alcune foto di Belen e Stefano che, appena usciti dall’ospedale, si recano in farmacia (con tanto di romantico e appassionato bacio tra i due). Nelle foto è evidente che i due neo genitori stanno acquistando biberon e latte artificiale. Il settimanale zoomma sulle immagini per permettere ai lettori di leggere tipologia e marca dei prodotti acquistati, citandone addirittura il prezzo.

Peccato che in Italia, in accordo con il Decreto ministeriale del 9 aprile 2009, è vietata la pubblicità di latti artificiali.

Noi pediatri della SIPPS” afferma il dottor Giuseppe Di Mauro, Presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale “intendiamo denunciare ogni pubblicità occulta di latte artificiale, biberon e tettarelle soprattutto quando sfrutta immagini di personaggi di grande visibilità mediatica per dare messaggi gravemente fuorvianti come l’utilizzo di latte artificiale a discapito del latte materno. Quello che  più colpisce è che, sebbene sulla pagina di copertina del settimanale in questione sembri proprio che il piccolo succhi dal seno materno, in altre foto si lascia intendere che Belen Rodriguez sia intenta nell’acquisto del comune ‘kit di sopravvivenza’ di cui ogni mamma si fornisce per eventuali evenienze. Al contrario, sarebbe opportuno piuttosto che, da parte dei media, venisse sottolineata la scelta naturale di una madre che,  anche se famosa, garantisce al suo bambino il proprio latte, in assoluto il migliore”.

In effetti anche nell’intervista associata al servizio fotografico Belen specifica che sì, allatta Santiago al seno, ma “con l’aggiunta del latte integrativo in polvere”. E aggiunge: “sto imparando anche l’utilizzo del biberon. Fondamentale”.