Gossip News » Talent Show » Masterchef Italia » Masterchef, Tiziana: “Ho dovuto sminuire mia figlia per salvare il programma”

Masterchef, Tiziana: “Ho dovuto sminuire mia figlia per salvare il programma”

MASTERCHEF ITALIA 2 – “Un anno fa stavo facendo le selezioni per Mastechef, e mi sentivo motivata e un po’ folle, come sempre quando comincio un’avventura” ricorda con nostalgia Tiziana Stefanelli, vincitrice della seconda edizione di MasterChef Italia, ai microfoni di Visto. “Il format mi piaceva, ma ciò che mi galvanizzava di più era l’idea di fare qualcosa di estraneo rispetto a ciò che avevo fatto sino ad allora. Reinventarsi a 40 anni è favoloso”.

Tiziana non si è lasciata scoraggiare dai consigli di amici e parenti: “Tutti mi dicevano .lascia stare, con tutti gli impegni seri che hai….’ ma io imperterrita sono andata avanti. La vita è mia e ne ho una sola, voglio viverla al 110 percento. E come sempre, quando mi ci metto, alla fine l’ho avuta vinta io”. In tutti i sensi!

Indovinate qual è stata la parte più difficile dell’intera avventura? “La cosa più difficile è stata gestire l’immediato post-gara, mentre in Tv andava in onda ancora la sfida. Ovviamente la mia cerchia ristretta sapeva che la vincitrice ero io, e mia figlia Matilde, che pure è stata bravissima a mantenere il segreto, ha rivelato a scuola prima del tempo che la vincitrice ero io. Così mi sono trovata a dover sminuire le sue parole, dandole quasi della bugiarda, davanti ad altre mamme che mi chiedevano se fosse vero o meno”.