Gossip News » Attualità » Apple: in arrivo l’iPhone XL, una versione gigante da 5,7 pollici?

Apple: in arrivo l’iPhone XL, una versione gigante da 5,7 pollici?

APPLE – Dopo la WWDC 2013, durante la quale sono stati presentati il nuovo iOS e i nuovi Macbook Air e Pro, sviluppatori e consumatori sono rimasti un po’ delusi: in molti si aspettavano il lancio di un iWatch, dell’iPhone 5s o dell’ormai celeberrimo iPhone low-cost colorato.

Ma ecco che l’agenzia britannica Reuters lancia una bomba: a breve potrebbero essere lanciati sul mercato due modelli di iPhone bi-size da 4,7 e 5,7 pollici! Dei veri e proprio phablet (ovvero una via di mezzo tra uno smartphone e un tablet) che renderebbero più godibile la fruizione di giochi, app e gallerie foto/video, ma che certo non risulterebbero pratici e leggeri da portare nel taschino dei jeans. Ecco cosa riporta l’agenzia:

Apple sta pensando di lanciare il prossimo anno iPhone con schermi più grandi e modelli più economici in una serie di colori. È quanto hanno riferito quattro persone a conoscenza della vicenda.
La decisione, che è ancora oggetto di valutazione, mette in evidenza come la società Cupertino, un tempo leader nel mercato degli smartphone, sia ora invece sempre più sotto pressione della concorrente sudcoreana Samsung. 
Apple sta pensando di lanciare il prossimo anno almeno due iPhone più grandi, uno con lo schermo da 4,7 pollici e un altro con lo schermo da 5,7 pollici, secondo le fonti. Per quest’anno dovrebbe proporre due nuovi modelli, probabilmente l’iPhone 5S, con una nuova tecnologia per le impronte digitali, e una versione più economica in plastica, secondo le fonti. Apple intende proporre la versione economica in una gamma di 5-6 colori – per differenziarla dalla più costosa in bianco e nero – a un prezzo che potrebbe essere di 99 dollari. La società non ha commentato le indiscrezioni.

Ovviamente quando si parla di “99 dollari” ci si riferisce alla modalità di abbonamento statunitense che prevede un piccolo anticipo per il telefono (appunto, in questo caso, 99 dollari) e una quota mensile comprensiva di telefonate, sms e internet. Il prezzo del fantomatico iPhone low cost in Italia potrebbe aggirarsi tra i 300 e i 500 euro.

Che ne dite delle previsioni fatte dalla Reuters? Vi sembrano fattibili?