Gossip News » Primo Piano » Johnny Depp, rivelazione choc: una grave malattia ha colpito l’attore

Johnny Depp, rivelazione choc: una grave malattia ha colpito l’attore

JOHNNY DEPP – Una notizia scioccante sta allarmando tutti i fans del mitico Johnny Depp che ha da poco spento le cinquanta candeline. L’attore di Hollywood che a breve tornerà al cinema con il suo nuovo film Lone Ranger, si è confessato al The Sun: “Sono quasi cieco da un occhio. Ho una visione molto sfocata dall’occhio sinistro. Un problema che ho dall’infanzia e che poi è peggiorato“. Un problema che crea problemi a Johnny Depp anche durante le riprese: “Se il personaggio che interpreto non porta gli occhiali non vedo nulla, come è successo per Jack Sparrow”.

L’ultimo periodo, per Johnny Depp non è stato dei più facili. I problemi con l’alcol e la separazione da Vanessa Paradis, la madre dei suoi due figli, gli hanno fatto vivere uno dei periodi peggiori della sua vita. Oggi, però, l’attore confessa di aver lavorato sodo per superare tutto e oggi non beve da circa 18 mesi: “Ho indagato sul vino e i liquori e loro hanno indagato su di me. Abbiamo scoperto che andavamo meravigliosamente d’accordo, forse perfino troppo. Non ho il bisogno fisico di alcool come droga. No, è più la mia medicina, la mia auto-medicazione che nel corso degli anni ho usato solo per calmare il circo. Una volta che il circo parte i festeggiamenti nel cervello possono essere spietati. Sono in grado di continuare a bere per lunghi periodi di tempo, per settimane, ma non c’è un vero motivo”.

La separazione da Vanessa Paradis è stato il motivo che ha spinto Johnny Depp a cambiare il suo stile di vita migliorandolo: “Ho sentito che era mio dovere essere totalmente lucido attraversando quel momento. Avevo qualcosa di molto serio su cui focalizzare, ovvero assicurarmi che i miei figli sarebbero stati bene – ha spiegato – I ragazzi vengono prima di tutto. Non puoi fargli da scudo, perché dovresti mentire, perciò devi essere onesto, dire l’assoluta verità”, ha dichiarato al magazine Rolling Stone.

LEGGI ANCHE: