Gossip News » Attualità » Sara Tommasi e le notti hot con i politici siciliani: tremila euro per le sue prestazioni

Sara Tommasi e le notti hot con i politici siciliani: tremila euro per le sue prestazioni

SARA TOMMASI – Sara Tommasi continua a far parlare di sè per gli scandali in cui è coinvolta. L’ultimo è un vero e proprio terremoto giudiziario che si è abbattutto su manager, burocrati ed ex assessoori regionali siciliani che utilizzavano milioni di euro, destinati alla formazione professionale, per viaggi ed escort.

Perchè Sara Tommasi è stata coinvolta in un simile scandalo? Perchè tra le escort che accompagnavano e intrattenevano i politici siciliani è spuntato anche il suo nome. A rivelarlo, due ex collaboratori di Giacchetto, oggi “pentiti”. Dal verbale di interrogatorio di uno dei due ex collaboratori emerge la dichiarazione di “un bonifico di 3.000 euro che aveva come causale “Sara”.

Ecco cosa avrebbe detto un testimone: “Giacchettosi legge sul sito Fascio e Martellodisse di effettuare il bonifico in favore della soubrette Sara Tommasi. Dopo qualche giorno mi fece avere una bozza di contratto di cessione dei diritti di utilizzo di immagini fotografiche tra la Media center e la Tommasi, affinché lo firmassi. Non avendo mai ricevuto il contratto firmato dalla controparte, né la fattura per il bonifico effettuato alla Tommasi chiesi notizie a Giacchetto, che mi fece intendere che non si trattava di un servizio fotografico, ma di un pagamento per delle prestazioni di altra natura”.

LEGGI ANCHE: